Accedi al tuo account

Se sei già registrato accedi al tuo account con le tue credenziali.

Registrati

Creare un account è semplicissimo. Grazie al tuo account potrai monitorare la consegna dei tuoi acquisti, gestire i tuoi dati personali, beneficiare di offerte esclusive e molto altro.

Crea il tuo account
close

risultati ricerca

close
Il carrello è vuoto

Elicicoltura

Le Proprietà della bava di lumaca nella cosmetica

• La Bava di Lumaca è ricchissima in Mucopolisaccaridi, che le conferiscono la caratteristica viscosità e le proprietà filmogene, protettive ed idratanti. Una composizione di sostanze attive piuttosto complessa (allantoina, collagene, acido glicolico, acido lattico, anti-proteasi, vitamine e minerali) che, promuovono la vascolarizzazione periferica e "ossigenano la pelle", garantendo la fornitura di nutrienti e l'idratazione della cute.
• I prodotti alla bava di lumaca rappresentano un rimedio naturale contro gli inestetismi della pelle e la cura del corpo.
• In cosmetica la bava di lumaca viene diffusamente usata per le sue proprietà antiossidanti.
• Le componenti della bava favoriscono un’energica azione contro segni dell’acne, macchie della pelle, smagliature, rughe, cicatrici, arrossamenti.
• Riduce la degenerazione cutanea, sia indotta dall’invecchiamento che dal sole, riducendo i danni foto-ossidativi (radicali liberi), favorisce l’azione antibatterica.
• Cura lesioni, micro-lesioni, irritazioni meccaniche e scottature, restituendo una pelle piacevolmente liscia e radiosa.
• Azione purificante: l’acido glicolico e i peptidi impediscono l’accumulo delle impurità sulla pelle e, se già presente, contribuiscono a eliminarle.
• Le proprietà della bava di lumaca variano in conformità con lo stile di vita della lumaca stessa.

I nostri prodotti

• I nostri cosmetici ad alta concentrazione di Bava Di Lumaca, arricchiti con pregiate miscele di principi attivi naturali, favoriscono sulla pelle un’efficace azione “RIGENERANTE”, “IDRATANTE “ e “ CICATRIZZANTE”.
• NON contengono PETROLATI (Paraffin, Paraffinum Liquidum, Petrolatum, Mineral Oil),
• NON contengono METALLI PESANTI (Cadmio, Piombo, Cromo, Nickel e Mercurio).
• Le chiocciole vengono allevate col metodo a ciclo naturale completo, esclusivamente con prodotti biologici (ortaggi e insalate).
• L’estrazione della Bava avviene per eccitazione, in totale benessere per i molluschi, ottenendo così un prodotto di alta qualità.

Scadenza (PAO): 6 mesi dall’apertura

IL SECRETO DELLE CHIOCCIOLE

Il secreto della bava di lumaca fu scoperto nel 1980, in Cile, la famiglia Bascunan allevava lumache destinate al mercato culinario francese. I lavoratori impiegati nell'elicicoltura si resero conto che, le loro mani erano incredibilmente morbide e che, i tagli presenti su di esse guarivano molto rapidamente, senza andare incontro ad infezioni o a cicatrici. Queste secrezioni infatti, sono ricche di antiossidanti e acido ialuronico, i quali estratti, svolgono una duplice azione sulla pelle umana, da un lato stimolano la produzione di nuove proteine come collagene ed elastina (così da riparare naturalmente i segni dell’età) e dall’altro andrebbero a minimizzare i danni causati dai radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle).

LA STORIA

La bava di lumaca era nota già nell’antica Grecia, Ippocrate nel 400 a.C., la considerava infatti un rimedio per la pelle infiammata. Qualche secolo più tardi Galeno, famoso medico, ci informa che gli abitanti di Alessandria si nutrivano abbondantemente di lumache per recuperare le energie dopo una malattia.

I Greci, se avevano tosse o mal di gola, utilizzavano preparati a base di bava di lumaca per sciogliere il catarro e favorirne l’eliminazione. Una pratica diffusasi in tutta Europa nei secoli successivi contro tosse, pertosse, bronchite a altre affezioni respiratorie. In Egitto all'epoca della regina Cleopatra, le donne egiziane, leggendarie per la loro bellezza e per la loro pelle vellutata, utilizzavano unguenti a base di bava di lumaca per la cura del loro corpo.

La medicina popolare suggeriva, fino a poco tempo fa, di ingoiare lumache vive come rimedio contro la gastrite e l’ulcera gastrica esse, una volta ingerite, avrebbero cosparso le pareti dello stomaco della loro secrezione medicamentosa con l’effetto benefico capace di guarire le ulcere.

INCI

Crema Viso No-Age Al 70% di Bava di Lumaca

• Snail secretion ltrate (bava di lumaca): Nota per le straordinarie proprietà “rigeneranti”, “idratanti “ e “ cicatrizzanti. Una secrezione ricca di proteine (come collagene ed elastina), antiossidanti e acido ialuronico; riduce i danni causati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle.
• Caprylic/capric triglyceride (Trigliceride caprilico / caprico): emolliente naturale a base di materie prime vegetali (olio di cocco) in grado di formare una pellicola lipidica che diminuisce la perdita di acqua dallo strato corneo. caratteristiche affini ai trigliceridi naturali, con una buona spalmabilità sulla pelle e una piacevole percezione setosa, atta a rendere molle, liscio, morbido, filtra i raggi UV.
• Cetearyl alcohol (L’alcol cetilstearilico): è un emulsionante di origine naturale dalla consistenza cerosa. È una miscela di alcol cetilico e alcol stearilico. Viene impiegato per conferire viscosità ai prodotti senza appesantirli e ne migliora la scorrevolezza e la stendibilità sulla pelle.
• Glyceryl stearate: Co-emulsionante non ionico ottenuto da oli vegetali e acidi stearici. Ha un’azione stabilizzante, emulsionante, idratante ed addensante.
• Olea europaea oil (Olio di olea europaea): Olio di oliva è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche sulla pelle e sui capelli. ideale per trattare le pelli secche e disidratate poiché ha una spiccata azione emolliente e contrasta la perdita d’acqua dall’epidermide, mantenendola idratata e morbida. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni di labbra e mani ed è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili.
• Cetyl alcohol (Alcool cetilico): emulsionante naturale conferisce scorrevolezza e viscosità all’emulsione, senza appesantirla. Si usa molto spesso anche nei cosmetici eco bio e nei cosmetici fatti in casa. Sono emulsionanti e svolgono quindi funzioni emollienti e addensanti del cosmetico stesso
• Hydrogenated olive oil (Olio d'oliva idrogenato): è un processo per dare all’olio una maggiore stabilità e consistenza così da avere una maggiore capacità di conservazione.
• Aloe barbadensis leaf juice (Succo di foglie di aloe barbadensis): Il succo di Aloe Barbadensis è ricco di preziose sostanze quali vitamine, enzimi e amminoacidi essenziali, protegge la pelle dalla disidratazione, e grazie alle sue proprietà lenitive e rinfrescanti, regala idratazione e freschezza, utilizzata fin dall’antichità, era alla base di numerosi unguenti per la cura del corpo e per la cicatrizzazione delle ferite.
• Butyrospermum parkii butter: Il burro di karitè è una sostanza naturale estratta dai semi di un albero africano chiamato anche Butyrospermun parkii. Ricco di vitamina A, B, E ed F, Il burro di karité è un ottimo anti-age, previene le rughe, contrasta l’invecchiamento cellulare, per la sua azione contro i radicali liberi e contro gli agenti esterni come il vento e il freddo. Presenta inoltre proprietà cicatrizzanti e lenitive del dolore che lo rendono indispensabile in caso di piccole scottature, contusioni, dolori articolari e muscolari. In gravidanza, previene e riduce le smagliature localizzate su addome e seno, come pure cura e lenisce le ragadi del seno durante l’allattamento. Inoltre, protegge la delicata pelle dei neonati da arrossamenti e irritazioni provocati dal pannolino. Ha anche una buona azione schermante dei raggi UV che gli conferisce la proprietà di blando filtro solare, proteggendo così la pelle dall’aggressione di radiazioni nocive. Ottimo come balsamo per i capelli secchi e stressati per renderli più morbidi, oppure sul cuoio capelluto in caso di secchezza, irritazioni, dermatiti e forfora.
• Prunus amygdalus dulcis oil (olio di mandorle dolci): è ottenuto dalla spremitura a freddo del seme oleoso contenuto all’interno del frutto. L’olio di mandorle contiene anche vitamina E e B, aminoacidi, glucidi e di sali minerali lo rendono un ottimo rimedio per combattere l’invecchiamento cutaneo e contribuire al rinnovamento cellulare dei tessuti, detiene proprietà elasticizzanti ed emollienti, protegge la pelle mantenendola elastica e morbida.
• Sucrose stearate (Saccarosio stearato): Emulsionante idratante naturale di origine vegetale, altissima biodegradabilità e tollerabilità cutanea. Riduce la tensione superficiale della fase in cui sono meno solubili, favorendone la frammentazione in gocce, usato anche nei prodotti solari e in creme specifiche per bambini o pelli sensibili.
• Hydrolyzed hyaluronic acid (Acido ialuronico idrolizzato): L'acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell'uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età. a differenza dell’acido ialuronico normale visto fino a ora, quello idrolizzato non modifica la viscosità che è propria del sistema. Esso mantiene inoltre una reale stabilità anche in un range ampio di PH, variabile dai 3 ai 10, nonché a temperature anche elevate. Per il suo basso peso molecolare, inoltre, l’acido ialuronico idrolizzato è in sé e per sé in grado di essere assorbito dalla cute, nella quale poi applica e realizza le proprie capacità idratanti e utili per la cute. La scelta per lo specifico acido ialuronico, comunque sia, spetta al vostro medico curante
• Rosa moschata seed oil (Olio di semi di rosa moschata): Olio naturale, vegetale, a un’elevatissima percentuale di acidi grassi polinsaturi come l'acido linoleico (ricostituente cutaneo), vitamine E (antiossidante), K (utile per combattere cuperose ed invecchiamento cutaneo), Squalene (emolliente ed antiossidante), e Retinolo (stimola il rinnovamento cellulare), possiede proprietà rigeneranti straordinarie su rughe, smagliature, pelli devitalizzate, secche e sensibili, indispensabili per i processi di rinnovamento dell’epidermide, ideale per la giovinezza e lo splendore della pelle.
• Retinyl palmitate (Palmitato di retinile): è una forma di Vitamina A, migliora lo spessore cutaneo e agisce diminuendo la profondità delle rughe. Utilizzata in cosmesi per le sue proprietà antiossidanti per la pelle. Viene apprezzato dalle pelli mature e segnate perché contrasta il processo di invecchiamento cutaneo ed i suoi segni visibili. Inoltre, riduce le macchie della pelle ed è quindi consigliato anche in caso di acne.
• Sodium ascorbyl phosphate (Ascorbil fosfato di sodio): è un derivato stabile e solubile in acqua ed una forma di Vitamina C. È delicato sulla pelle e si converte in acido ascorbico dopo che è stato assorbito. Agisce efficacemente per illuminare la pelle e combatte i danni dei radicali liberi con gli antiossidanti, perfetto per trattare efficacemente problemi cutanei come irritazioni, bruciature, mani e piedi screpolate, ha proprietà antisettiche, cicatrizzanti e antinfiammatorie.
• Tocopheryl acetate (Acetato di tocoferile): è una sostanza antiossidante contenuta in numerosi alimenti: frutta, vegetali, cereali, noci, noci pecan, nocciole, semi di girasole, arachidi, sesamo, olio di germe di grano, olio di oliva, olio di mais, olio di soia, olio di noce e olio di canapa. Il tocoferolo acetato è utilizzato come conservante naturale nei prodotti di bellezza, in grado di prevenire la formazione delle rughe e di mantenere intatta la giovinezza e l’elasticità della pelle. Ha ottime capacità riparatrici, antinfiammatorie, emollienti e lenitive.
• Phenethyl alcohol (Alcool fenilico): si tratta di composti aromatici natural-identici chiamati “conservanti-non conservanti”, svolgono un’attività antimicrobica contribuendo a preservare il cosmetico da contaminazione microbiologica. Impiegabili in cosmetici biologici;
• Caprylyl glycol (Glicole caprilico): è un alcool derivato dall'acido caprilico. Si trova nel latte di alcuni mammiferi, nonché negli oli di palma e cocco. È un umettante efficace (trattiene l'acqua) ed emolliente (ammorbidisce la pelle) fornendo una sensazione unica sulla pelle, ha un'efficacia antimicrobica e migliora quella dei conservanti tradizionali.
• Benzyl alcohol (Alcool Benzile): L’alcol benzilico è un composto organico aromatico. Si trova in natura in diverse piante, in particolare è il componente di alcuni oli essenziali come gelsomino, neroli, violetta e ylang-ylang. E’ un alcol conservante nei cosmetici, dotato di proprietà antisettiche, tende quindi a prevenire le infezioni secondarie, grazie ai suoi effetti batteriostatici. Viene utilizzato in ambito cosmetico e farmaceutico come componente delle fragranze, solvente, conservante e antimicrobico. E’ altamente tollerato a livello cutaneo, con un basso impatto ambientale. L'alcool Benzilico Flower Tales permette la realizzazione di cosmetici eco-certificabili ed è ammesso dai più importanti enti di certificazione eco-bio.
• Sodium hyaluronate ((Sodio ialuronato): Il sodio ialuronato, è il sale sodico dell’acido ialuronico che è uno dei principali componenti dei tessuti connettivi e nella pelle ha un importante ruolo strutturale insieme a collagene ed elastina. L’acido ialuronico garantisce idratazione della cute poiché lega un elevato numero di molecole d’acqua. Le molecole più piccole riescono a penetrare nei tessuti rendendoli più turgidi e “riempendo” temporaneamente le piccole rughe.
• Glycerin (Glicerina): Diffuso in natura poiché entra nella costituzione di tutti i grassi e gli oli. Nella cosmetica di largo consumo è una delle sostanze più utilizzate per idratare e proteggere la pelle. La glicerina offre infatti numerosi benefici ed è un ingrediente fondamentale per tutti quei prodotti che combattono la disidratazione della cute e che vogliono restituire un’immediata sensazione di sollievo.
• Parfum (profumi): sono miscele di oli essenziali e/o sostanze di origine naturale
• Tetrasodium glutamate diacetate (Tetrasodio diatate glutammato): Il suo compito è quello di evitare che all’interno del prodotto in cui è inserito si formino dei precipitati che possano alterare la stabilità e la gradevolezza finale del cosmetico. Il suo inserimento è approvato nella formulazione di cosmetici naturali. È un ingrediente verde e serve a impedire che gli ioni metallici sciolti nel cosmetico facciano irrancidire il prodotto.
• Ethyl lauroyl arginate HCl: conservante naturale si ottiene dalla combinazione dell'amminoacido naturale L-arginina e dell'acido laurico estratto dall'olio di cocco. Benefici: questo sale ha elevate proprietà antimicrobiche ad ampio spettro ed è un ingrediente perfetto per la formulazione di deodoranti naturali senza traspiranti.
• Cinnamic acid (Acido Cinnamico): utilizzato nell'industria cosmetica, dei profumi e nel campo alimentare per la sintesi di composti. Un’altra importante funzione dei derivati dell’acido cinnamico nei cosmetici è la protezione dai raggi UV, filtri UV.
• Tocopherol (tocoferolo): è un nutriente vitaminico essenziale e vitale per l'uomo, un potente antiossidante Antiossidante, Antiage, Rassodante, Protettiva, liposolubile, presente in molti vegetali, ad esempio nella frutta, nell'olio di canapa, nell'olio d'oliva e soprattutto nell'olio di germe di grano ed è uno dei principali composti di vitamina E (con la quale a volte si intersacambia il nome). Eì utile nella riduzione dei danni alla pelle causati dai raggi UV poiche allevia il bruciore e ripristina il naturale equilibrio della pelle sana. Non irritante e ben tollerato indicata per tutti i tipi di pelle: Pelle secca, Pelle matura, Pelle arrossata.
• Xanthan gum (gomma Xanthan): Attivo addensante di origine naturale, permette di rendere le preparazioni perfettamente trasparenti, in bassa percentuale si utilizza per aumentare la stabilità delle emulsioni e aumentare leggermente la viscosità. Adatto a tutti i tipi di pelle, si utilizza per la preparazione di gel contorno occhi ad effetto tensore, gel per gambe pesanti, utilizzata in bassa percentuale (0.2-0.3%) aumenta la stabilità delle emulsioni, dona un tocco di scorrevolezza e corposità alle creme e gel. Utilizzato anche come additivo alimentare, può essere contenuto in diversi prodotti, come per esempio salse, creme per pasticceria, prodotti dolciari da forno, budini, chewing-gum, confetti, caramelle, frutta secca, salatini, liquidi per dessert, condimenti per frutti di mare, insalate confezionate.
• Citric acid (Acido citrico): L’acido citrico, una polvere cristallina bianca del tutto naturale (è naturalmente contenuto nella frutta e altri prodotti alimentari naturalmente presenti in natura). È un acidificante naturale utilizzato in cosmetica principalmente come regolatore di pH o per trattamenti della cute.
• Helianthus annuus seed oil: L´Olio di semi di Girasole viene estratto dai semi del fiore di Girasole (pianta erbacea autunnale), ricco di carotenoidi, cere e lecitina è un olio usato comunemente in cucina ma troviamo le sue molteplici proprietà anche nei prodotti cosmetici. Ricco di acido linoleico, vitamina E, vitamina A e un potente antiossidante, rallenta l`invecchiamento ed è di ausilio contro le patologie cardiovascolari mantenendo fluido il sangue ed aiutando a rispettare il giusto tasso di colesterolo. In cosmetica rigenera le cellule della cute, è emolliente ed idratante, costituisce un`ottima base per prodotti cosmetici adatti a tutti i tipi di pelle.
• Ascorbyl palmitate (Vitamin C): è un potente antiossidante naturale per sistemi anidri che può diventare un potente attivo in sieri viso a pH 3.5. La vitamina C è fondamentale per la produzione del collagene delle membrane cellulari, stimola il metabolismo del tessuto connettivo e gli enzimi che sono responsabili della produzione di collagene, inibisce la degradazione del collagene, aiuta a guarire i danni del tessuto connettivo, contrasta la pelle impura e infiammata riduce le macchie dell'età
• Sodium benzoate (sodio benzoato): è presente naturalmente in molti cibi come mirtilli, albicocche, funghi e cannella ha attività batteriostatiche e fungistatiche, è quindi impiegato in cosmesi come conservante.
• Potassium sorbate (sorbate di potassio): si trova in natura principalmente nelle bacche del sorbo. Ha una funzione antimicrobica contro lieviti e funghi ed è quindi impiegato in cosmesi come conservante, infatti è considerato innocuo per la pelle poiché viene metabolizzato nel corpo umano attraverso acqua e anidride carbonica.

Siero Viso No-Age Al 90% di Bava di Lumaca

• Snail secretion ltrate (bava di lumaca): Nota per le straordinarie proprietà “rigeneranti”, “idratanti “ e “ cicatrizzanti. Una secrezione ricca di proteine (come collagene ed elastina), antiossidanti e acido ialuronico; riduce i danni causati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle.
• Acqua
• Xanthan gum (gomma Xanthan): Attivo addensante di origine naturale, permette di rendere le preparazioni perfettamente trasparenti, in bassa percentuale si utilizza per aumentare la stabilità delle emulsioni e aumentare leggermente la viscosità. Adatto a tutti i tipi di pelle, si utilizza per la preparazione di gel contorno occhi ad effetto tensore, gel per gambe pesanti, utilizzata in bassa percentuale (0.2-0.3%) aumenta la stabilità delle emulsioni, dona un tocco di scorrevolezza e corposità alle creme e gel. Utilizzato anche come additivo alimentare, può essere contenuto in diversi prodotti, come per esempio salse, creme per pasticceria, prodotti dolciari da forno, budini, chewing-gum, confetti, caramelle, frutta secca, salatini, liquidi per dessert, condimenti per frutti di mare, insalate confezionate.
• Aloe barbadensis leaf juice (Succo di foglie di aloe barbadensis): Il succo di Aloe Barbadensis è ricco di preziose sostanze quali vitamine, enzimi e amminoacidi essenziali, protegge la pelle dalla disidratazione, e grazie alle sue proprietà lenitive e rinfrescanti, regala idratazione e freschezza, utilizzata fin dall’antichità, era alla base di numerosi unguenti per la cura del corpo e per la cicatrizzazione delle ferite.
• Hydrolyzed hyaluronic acid (Acido ialuronico idrolizzato): L'acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell'uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età. a differenza dell’acido ialuronico normale visto fino a ora, quello idrolizzato non modifica la viscosità che è propria del sistema. Esso mantiene inoltre una reale stabilità anche in un range ampio di PH, variabile dai 3 ai 10, nonché a temperature anche elevate. Per il suo basso peso molecolare, inoltre, l’acido ialuronico idrolizzato è in sé e per sé in grado di essere assorbito dalla cute, nella quale poi applica e realizza le proprie capacità idratanti e utili per la cute. La scelta per lo specifico acido ialuronico, comunque sia, spetta al vostro medico curante
• Sodium hyaluronate ((Sodio ialuronato): Il sodio ialuronato, è il sale sodico dell’acido ialuronico che è uno dei principali componenti dei tessuti connettivi e nella pelle ha un importante ruolo strutturale insieme a collagene ed elastina. L’acido ialuronico garantisce idratazione della cute poiché lega un elevato numero di molecole d’acqua. Le molecole più piccole riescono a penetrare nei tessuti rendendoli più turgidi e “riempendo” temporaneamente le piccole rughe.
• Lycium barbarum fruit extract (Estratto glicerico di goji): Le bacche di Goji sono dei piccoli frutti che vengono colti da una pianta, il Lycium Barbarum, Estratto glicerico e un prodottoo naturale, con estratti oleosi biologici. Da oltre due secoli sono utilizzati nella medicina popolare come vero e proprio elisir di giovinezza. Ricco di polisaccaridi ad azione antioassidante, vitamine A e C, un carotenoide in alta concentrazione, la zeaxantina, anch'esso antiossidante e protettivo. Ha inoltre proprietà antiage, elasticizzanti, protettive e tonificanti. Indicato per tutti i tipi di pelle, svolge un'azione rigenerante, ammorbidente, lenitiva e illuminante. Un must-have alleato della bellezza di pelle e capelli.
• Polygonum cuspidatum extract: Estratto dalla radice di Polygonum Cuspidatum, pianta perenne di erbe naturali appartenente alla famiglia delle Pilygonaceae e originaria dell’Asia, nota anche con il nome di “falso bambù”. E’ una preziosissima fonte di polifenoli e in particolare di resveratrolo, noto per le proprietà anti ossidanti e anti infiammatorie. Molto utilizzato nella medicina tradizionale cinese, questo estratto è da ritenersi anche un ottimo ingrediente cosmetico: la sua applicazione topica,infatti, stimola la proliferazione cellulare e la produzione di collagene
• Phenethyl alcohol (Alcool fenilico): si tratta di composti aromatici natural-identici chiamati “conservanti-non conservanti”, svolgono un’attività antimicrobica contribuendo a preservare il cosmetico da contaminazione microbiologica. Impiegabili in cosmetici biologici;
• Caprylyl glycol (Glicole caprilico): è un alcool derivato dall'acido caprilico. Si trova nel latte di alcuni mammiferi, nonché negli oli di palma e cocco. È un umettante efficace (trattiene l'acqua) ed emolliente (ammorbidisce la pelle) fornendo una sensazione unica sulla pelle, ha un'efficacia antimicrobica e migliora quella dei conservanti tradizionali.
• Glycerin (Glicerina): Diffuso in natura poiché entra nella costituzione di tutti i grassi e gli oli. Nella cosmetica di largo consumo è una delle sostanze più utilizzate per idratare e proteggere la pelle. La glicerina offre infatti numerosi benefici ed è un ingrediente fondamentale per tutti quei prodotti che combattono la disidratazione della cute e che vogliono restituire un’immediata sensazione di sollievo.
• Tetrasodium glutamate diacetate (Tetrasodio diatate glutammato): Il suo compito è quello di evitare che all’interno del prodotto in cui è inserito si formino dei precipitati che possano alterare la stabilità e la gradevolezza finale del cosmetico. Il suo inserimento è approvato nella formulazione di cosmetici naturali. È un ingrediente verde e serve a impedire che gli ioni metallici sciolti nel cosmetico facciano irrancidire il prodotto.
• Citric acid (Acido citrico): L’acido citrico, una polvere cristallina bianca del tutto naturale (è naturalmente contenuto nella frutta e altri prodotti alimentari naturalmente presenti in natura). È un acidificante naturale utilizzato in cosmetica principalmente come regolatore di pH o per trattamenti della cute.
• Benzyl alcohol (Alcool Benzile): L’alcol benzilico è un composto organico aromatico. Si trova in natura in diverse piante, in particolare è il componente di alcuni oli essenziali come gelsomino, neroli, violetta e ylang-ylang. E’ un alcol conservante nei cosmetici, dotato di proprietà antisettiche, tende quindi a prevenire le infezioni secondarie, grazie ai suoi effetti batteriostatici. Viene utilizzato in ambito cosmetico e farmaceutico come componente delle fragranze, solvente, conservante e antimicrobico. E’ altamente tollerato a livello cutaneo, con un basso impatto ambientale. L'alcool Benzilico Flower Tales permette la realizzazione di cosmetici eco-certificabili ed è ammesso dai più importanti enti di certificazione eco-bio.
• Sodium benzoate (sodio benzoato): è presente naturalmente in molti cibi come mirtilli, albicocche, funghi e cannella ha attività batteriostatiche e fungistatiche, è quindi impiegato in cosmesi come conservante.
• Potassium sorbate (sorbate di potassio): si trova in natura principalmente nelle bacche del sorbo. Ha una funzione antimicrobica contro lieviti e funghi ed è quindi impiegato in cosmesi come conservante, infatti è considerato innocuo per la pelle poiché viene metabolizzato nel corpo umano attraverso acqua e anidride carbonica.
• Ethyl lauroyl arginate HCl: conservante naturale si ottiene dalla combinazione dell'amminoacido naturale L-arginina e dell'acido laurico estratto dall'olio di cocco. Benefici: questo sale ha elevate proprietà antimicrobiche ad ampio spettro ed è un ingrediente perfetto per la formulazione di deodoranti naturali senza traspiranti.
• Cinnamic acid (Acido Cinnamico): utilizzato nell'industria cosmetica, dei profumi e nel campo alimentare per la sintesi di composti. Un’altra importante funzione dei derivati dell’acido cinnamico nei cosmetici è la protezione dai raggi UV, filtri UV.

Gel Contorno Occhi e Labbra No-Age Al 60% Bava di Lumaca

• Snail secretion ltrate (bava di lumaca): Nota per le straordinarie proprietà “rigeneranti”, “idratanti “ e “ cicatrizzanti. Una secrezione ricca di proteine (come collagene ed elastina), antiossidanti e acido ialuronico; riduce i danni causati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle.
• Acqua
• Glycerin (Glicerina): Diffuso in natura poiché entra nella costituzione di tutti i grassi e gli oli. Nella cosmetica di largo consumo è una delle sostanze più utilizzate per idratare e proteggere la pelle. La glicerina offre infatti numerosi benefici ed è un ingrediente fondamentale per tutti quei prodotti che combattono la disidratazione della cute e che vogliono restituire un’immediata sensazione di sollievo.
• Hydrolyzed hyaluronic acid (Acido ialuronico idrolizzato): L'acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell'uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età. a differenza dell’acido ialuronico normale visto fino a ora, quello idrolizzato non modifica la viscosità che è propria del sistema. Esso mantiene inoltre una reale stabilità anche in un range ampio di PH, variabile dai 3 ai 10, nonché a temperature anche elevate. Per il suo basso peso molecolare, inoltre, l’acido ialuronico idrolizzato è in sé e per sé in grado di essere assorbito dalla cute, nella quale poi applica e realizza le proprie capacità idratanti e utili per la cute. La scelta per lo specifico acido ialuronico, comunque sia, spetta al vostro medico curante
• Sodium hyaluronate ((Sodio ialuronato): Il sodio ialuronato, è il sale sodico dell’acido ialuronico che è uno dei principali componenti dei tessuti connettivi e nella pelle ha un importante ruolo strutturale insieme a collagene ed elastina. L’acido ialuronico garantisce idratazione della cute poiché lega un elevato numero di molecole d’acqua. Le molecole più piccole riescono a penetrare nei tessuti rendendoli più turgidi e “riempendo” temporaneamente le piccole rughe.
• Centella asiatica extract (Centella estratto asiatica): L’estratto di Centella Asiatica si ottiene dalle foglie della pianta erbacea omonima, originaria dell’India e del Madagascar che cresce in luoghi umidi e ombrosi, tipicamente lungo i corsi d’acqua. Utilizzata tradizionalmente dalla medicina Cinese e Ayurvedica per le sue proprietà cicatrizzanti, la Centella Asiatica veniva già precedentemente individuata dagli animali feriti come rimedio naturale alle lesioni, tanto da meritarsi l’appellativo popolare di “Erba delle tigri”. La componente triterpenica di questa pianta, grazie alle presenza di due molecole quali i glucosidi dell’acido asiatico e dell’acido madecassico che stimola la sintesi del collagene, ha azione venotonica e azione antiinfiammatoria, risulta per questo molto utile per il mantenimento in buona salute della parete dei vasi sanguigni e comunque questo estratto risulta perfetto per la cura della pelle, ad esempio in trattamenti anti-age o per alleviare il dolore da ustioni e scottature, velocizzandone la guarigione. Contribuisce inoltre al miglioramento della funzionalità del microcircolo e al mantenimento dell’elasticità cutanea. Grazie poi all’asiaticoside, l’estratto risulta molto stimolante a livello circolatorio, dunque un potente alleato per la cura delle gambe stanche e delle vene varicose. E’ inoltre spesso impiegato con successo anche nel trattamento della cellulite, in particolare delle fasi anche infiammatorie di questa condizione. La Centella Asiatica migliora la circolazione riducendo questo stato infiammatorio.
• Coffea arabica extract (Coffea estratto arabica): Olio di caffè verde, dai semi dei frutti verdi e immaturi di Coffea arabica, si estrae un olio dal caratteristico colore e odore, ricco in acido linoleico, essenziale per la corretta sintesi dei lipidi cellulari. Favorisce una corretta idratazione dello strato corneo, che associata al ripristino dello strato idrolipidico, si manifesta in un'azione protettiva e antiage. Previene i danni indotti dai radicali liberi e dai raggi UVB, proteggendo la pelle e diminuendo rossori ed eritemi.
• Xanthan gum (gomma Xanthan): Attivo addensante di origine naturale, permette di rendere le preparazioni perfettamente trasparenti, in bassa percentuale si utilizza per aumentare la stabilità delle emulsioni e aumentare leggermente la viscosità. Adatto a tutti i tipi di pelle, si utilizza per la preparazione di gel contorno occhi ad effetto tensore, gel per gambe pesanti, utilizzata in bassa percentuale (0.2-0.3%) aumenta la stabilità delle emulsioni, dona un tocco di scorrevolezza e corposità alle creme e gel. Utilizzato anche come additivo alimentare, può essere contenuto in diversi prodotti, come per esempio salse, creme per pasticceria, prodotti dolciari da forno, budini, chewing-gum, confetti, caramelle, frutta secca, salatini, liquidi per dessert, condimenti per frutti di mare, insalate confezionate.
• Tetrasodium glutamate diacetate (Tetrasodio diatate glutammato): Il suo compito è quello di evitare che all’interno del prodotto in cui è inserito si formino dei precipitati che possano alterare la stabilità e la gradevolezza finale del cosmetico. Il suo inserimento è approvato nella formulazione di cosmetici naturali. È un ingrediente verde e serve a impedire che gli ioni metallici sciolti nel cosmetico facciano irrancidire il prodotto.
• Ethyl lauroyl arginate HCl: conservante naturale si ottiene dalla combinazione dell'amminoacido naturale L-arginina e dell'acido laurico estratto dall'olio di cocco. Benefici: questo sale ha elevate proprietà antimicrobiche ad ampio spettro ed è un ingrediente perfetto per la formulazione di deodoranti naturali senza traspiranti.
• Benzyl alcohol (Alcool Benzile): L’alcol benzilico è un composto organico aromatico. Si trova in natura in diverse piante, in particolare è il componente di alcuni oli essenziali come gelsomino, neroli, violetta e ylang-ylang. E’ un alcol conservante nei cosmetici, dotato di proprietà antisettiche, tende quindi a prevenire le infezioni secondarie, grazie ai suoi effetti batteriostatici. Viene utilizzato in ambito cosmetico e farmaceutico come componente delle fragranze, solvente, conservante e antimicrobico. E’ altamente tollerato a livello cutaneo, con un basso impatto ambientale. L'alcool Benzilico Flower Tales permette la realizzazione di cosmetici eco-certificabili ed è ammesso dai più importanti enti di certificazione eco-bio.
• Citric acid (Acido citrico): L’acido citrico, una polvere cristallina bianca del tutto naturale (è naturalmente contenuto nella frutta e altri prodotti alimentari naturalmente presenti in natura). È un acidificante naturale utilizzato in cosmetica principalmente come regolatore di pH o per trattamenti della cute.
• Cinnamic acid (Acido Cinnamico): utilizzato nell'industria cosmetica, dei profumi e nel campo alimentare per la sintesi di composti. Un’altra importante funzione dei derivati dell’acido cinnamico nei cosmetici è la protezione dai raggi UV, filtri UV.

Sapone naturale alla bava di lumaca

• Olea europaea oil (Olio di olea europaea): Olio di oliva è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche sulla pelle e sui capelli. ideale per trattare le pelli secche e disidratate poiché ha una spiccata azione emolliente e contrasta la perdita d’acqua dall’epidermide, mantenendola idratata e morbida. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni di labbra e mani ed è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili.
• Cocos nucifera oil (Olio di Cocco nucifera): ottenuto dalla spremitura a freddo della polpa fresca o essiccata al sole della noce di cocco. L'olio di cocco è composto per il 50% da acido laurico, per circa il 20% da acido mistirico, per il 10% da acido palmitico, per il 7% da acido caprilico e per la parte restante da acido caprico.
• Aqua
• Sodium hydroxide (Idrossido di sodio): L’ idrossido di sodio (NaOH) o soda caustica è una soluzione acquosa fortemente basica, utilizzata per regolare il pH delle preparazioni cosmetiche.
• Snail secretion ltrate (bava di lumaca): Nota per le straordinarie proprietà “rigeneranti”, “idratanti “ e “ cicatrizzanti. Una secrezione ricca di proteine (come collagene ed elastina), antiossidanti e acido ialuronico; riduce i danni causati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle.
• Aloe barbadensis leaf juice (Succo di foglie di aloe barbadensis): Il succo di Aloe Barbadensis è ricco di preziose sostanze quali vitamine, enzimi e amminoacidi essenziali, protegge la pelle dalla disidratazione, e grazie alle sue proprietà lenitive e rinfrescanti, regala idratazione e freschezza, utilizzata fin dall’antichità, era alla base di numerosi unguenti per la cura del corpo e per la cicatrizzazione delle ferite.
• Limonene: Il Limonene è un sostanza di origine naturale dal caratteristico odore di agrumi contenuto nelle scorze del limone o di altri agrumi, per cui è presente prevalentemente negli oli essenziali ottenuti dal limone o dall’arancio ma anche di altre piante officinali come la menta, il basilico, la citronella etc..
• Citrus limon fruit oil (Olio di limone): L’Olio essenziale di limone è un olio naturale ottenuto tramite la pressione a freddo della scorza di questo agrume. Ha una profumazione agrumata e fresca.
• Lavandula angustifolia oil (olio di lavandula angustifolia): è un composto ottenuto dalle sommità fiorite della Lavandula angustifolia. L'olio di lavanda è dotato di numerose proprietà tra cui calmanti e rilassanti.
• Linalool (Linalolo): è un alcool che si trova in natura, presente abbondantemente nell'essenza di legno di rosa e di linaloe, utilizzato per donare fragranza e rendere gradevole la profumazione.
• Citric acid (Acido citrico): L’acido citrico, una polvere cristallina bianca del tutto naturale (è naturalmente contenuto nella frutta e altri prodotti alimentari naturalmente presenti in natura). È un acidificante naturale utilizzato in cosmetica principalmente come regolatore di pH o per trattamenti della cute.
• Phenethyl alcohol (Alcool fenilico): si tratta di composti aromatici natural-identici chiamati “conservanti-non conservanti”, svolgono un’attività antimicrobica contribuendo a preservare il cosmetico da contaminazione microbiologica. Impiegabili in cosmetici biologici;
• Caprylyl glycol (Glicole caprilico): è un alcool derivato dall'acido caprilico. Si trova nel latte di alcuni mammiferi, nonché negli oli di palma e cocco. È un umettante efficace (trattiene l'acqua) ed emolliente (ammorbidisce la pelle) fornendo una sensazione unica sulla pelle, ha un'efficacia antimicrobica e migliora quella dei conservanti tradizionali.
• Sodium benzoate (sodio benzoato): è presente naturalmente in molti cibi come mirtilli, albicocche, funghi e cannella ha attività batteriostatiche e fungistatiche, è quindi impiegato in cosmesi come conservante.
• Potassium sorbate (sorbate di potassio): si trova in natura principalmente nelle bacche del sorbo. Ha una funzione antimicrobica contro lieviti e funghi ed è quindi impiegato in cosmesi come conservante, infatti è considerato innocuo per la pelle poiché viene metabolizzato nel corpo umano attraverso acqua e anidride carbonica.